Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 737 del 19/12/2013

vitellina frisona ammalata e destinata al macello
salvata dai volontari del centro fauna di modena

E' una vitellina di razza frisona l'ultimo ospite arrivato in questi giorni  al Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena; i volontari l'hanno praticamente adottata, salvandola da un destino ormai certo in un qualche macello, dopo la chiusura dell'allevamento di Palagano in cui era nata da pochi mesi: a differenza degli altri bovini della struttura, infatti, la vitellina non era stata acquistata da altri allevatori perché  ammalata di un grave bronchite.

Su segnalazione di un cittadino venuto a conoscenza della vicenda, i volontari hanno deciso di portare l'animale nella sede del Centro in via Nonantolana 1217 per accudirlo e curarlo. E le terapie stanno dando i primi buoni risultati tant'è che l'animale in questi giorni è diventato un'autentica mascotte del Centro.

Appena la vitellina sarà guarita i responsabili del Centro cercheranno di trovare un allevatore interessato, possibilmente  tra i pascoli di montagna.

Il Centro opera sulla base di una convenzione con la Provincia di Modena per il recupero e il salvataggio della fauna selvatica in difficoltà.

Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
19/12/2013
Numero
737
Ora
16
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 19 dicembre 2013
data di modifica: giovedý 19 dicembre 2013