Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 429 del 16/7/2014

la “notte delle civette” al centro fauna selvatica
500 persone, tanti bambini per liberare 50 esemplari

Quasi 500 persone hanno assistito, martedì 15 luglio, nella sede del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena, alla liberazione di oltre 50 civette che sono tornate a volare in libertà dopo essere state salvate e curate dai volontari del Centro stesso.

Alla "Notte delle civette" partecipato intere famiglie con tanti bambini che sono stati invitati ad aprire le gabbiette per la liberazione degli uccelli.

Hanno assistito all'evento Luca Gozzoli, assessore provinciale alle Politiche faunistiche, e Giulio Guerzoni, assessore all'Ambiente del Comune di Modena.

Come spiega Piero Milani, responsabile del Centro, «gli esemplari sono stati salvati nei mesi scorsi in precarie condizioni di salute, recuperati dai volontari o portati da cittadini che li avevano trovati in situazioni di difficoltà. Le civette - aggiunge Milani - sono preziose per l'ecosistema delle campagne e contribuiscono a mantenere l'equilibrio ambientale».

Il Centro fauna opera sulla base di un convenzione con la Provincia di Modena. Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192; oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

 

 

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/7/2014
Numero
429
Ora
16
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 16 luglio 2014
data di modifica: mercoledý 16 luglio 2014