Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 164 del 24/3/2015

Lupa salvata nel napoletano ospite del Centro Fauna
Accudita nell'apposita struttura dedicata ai lupi

Da alcuni giorni il Centro fauna selvatica il Pettirosso di Modena ospita una femmina di lupo, salvata nelle scorse settimane in provincia di Napoli, dopo essere finita in una trappola utilizzata dai bracconieri per la caccia al cinghiale che ha provocato all'animale la perdita di una zampa posteriore.

Dopo le cure nell'ospedale veterinario Frullone di Napoli, la lupa, chiamata Diana dai volontari, è stata affidata, con la collaborazione del Corpo forestale,  ai volontari del Centro che la accudiscono nell'apposita struttura dedicata ai lupi, situata nella sede del Centro stesso in via Nonantolana 1217 a Modena.

Purtroppo a causa della menomazione, l'animale non è più in grado di procurarsi il cibo autonomamente.

L'attività del Centro si svolge sulla base di una convenzione con la Provincia per il recupero e tutela della fauna selvatica in difficoltà.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
24/3/2015
Numero
164
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 24 marzo 2015
data di modifica: martedý 24 marzo 2015