Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 119 del 01/02/2005

palagano, un toro aggressivo scappa da un macello
abbattuto da polizia provinciale dopo 5 km di fuga

Un toro di oltre sei quintali è scappato questa mattina, martedì 1 febbraio, da un macello di Palagano ferendo in modo lieve un camionista che in quel momento si trovava nel cortile dell’impresa.

L’animale, molto pericoloso e particolarmente aggressivo, è stato successivamente abbattuto da un addetto della Polizia provinciale su autorizzazione del sindaco di Palagano.

Durante la fuga l’animale ha percorso oltre cinque chilometri (è arrivato fino alla zona di monte Molino in località Libra) seguito costantemente dal proprietario e da alcuni addetti del macello preoccupati che l’animale potesse provocare ulteriori danni alle persone.

Nel frattempo il camionista è stato ricoverato in via precauzionale all’ospedale di Pavullo dal quale è stato dimesso dopo alcune ore.

Tutta la vicenda è stata seguita anche dai Carabinieri di Lama Mocogno che sono intervenuti sul posto.

Un episodio simile si p verificato anche nel 2003 in un macello di Lama Mocogno. Anche in quel caso è intervenuta la Polizia provinciale per abbattere un toro in libertà.

ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 1 febbraio 2005
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005