Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 407 del 27/03/2006

boccone avvelenato trovato a sassoguidano
martedì 28 marzo una riunione in comune a pavullo

Il cane di un agricoltore della zona di Sassoguidano a Pavullo è morto dopo aver inferito un boccone avvelenato abbandonato. L’episodio è accaduto alcune settimane, fa ma solo ora è arrivata alla Provincia di Modena e al Comune di Pavullo la conferma dell’istituto  zooprofilattico di Modena che il pezzo di carne era intriso di un potente insetticida.  

Probabilmente non si tratta di un boccone isolato: sono in corso in questi giorni altre analisi su carcasse di animali (un cane e una volpe) trovati morti sempre nella stessa zona, mentre un veterinario di Pavullo ha segnalato altri cinque casi, avvenuti tra febbraio e marzo, di cani domestici con sintomi di intossicazione o avvelenamento; due di questi animali sono morti. 

A seguito di questi episodi è convocata domani, martedì 28 marzo, nella sede del Comune di Pavullo una riunione tra Polizia provinciale, Polizia municipale, servizio Veterinario e Corpo forestale dello Stato per fare il punto della situazione.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
27/03/2006
Numero
407
Ora
13.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: lunedý 27 marzo 2006
data di modifica: martedý 4 aprile 2006