Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 456 del 6/4/2006

cinghiali, sabato 8 aprile interventi di abbattimento
cacciatori nei boschi, le aree da evitare per i turisti

Sono una cinquantina i cinghiali abbattuti durante questa prima settimana di avvio del piano straordinario di controllo voluto dalla Provincia di Modena. Sabato 8 aprile è prevista una nuova operazione da parte di quattro squadre composte dai quattro agli otto cacciatori ciascuna che interesserà in particolare le zone di Semelano di Montese, Montanara di Zocca, Coscogno di Pavullo e i boschi intorno a Guiglia.  

Siccome si tratta di una giornata di notevole affluenza turistica,  i tecnici del servizio provinciale Faunistico, a scopo precauzionale, sconsigliano agli escursionisti di frequentare le zone interessate dalle operazioni nella fascia oraria dalle ore 8 alle 18.

In ogni caso,  residenti e turisti che intendono comunque frequentare i boschi in queste zone, molto probabilmente sentiranno colpi di fucile o potranno incontrare i cacciatori durante le operazioni. Si raccomanda, quindi, la massima prudenza.

Il Piano della Provincia nasce dall’esigenza di risolvere il problema dei pesanti danni arrecati alle coltivazioni e prevede azioni di controllo numerico, cioè l’abbattimento di capi, in diverse aree del territorio montano.

In questa prima settimana sono stati eseguiti diversi interventi nei comuni interessati: Guiglia, Zocca, Montese, Pavullo, Fanano, Serra, Palagano, Prignano e Polinago.

Il servizio Faunistico della Provincia di Modena individua le zone dove intervenire, mentre la Polizia provinciale organizza le squadre di cacciatori che collaborano agli interventi.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
06/04/2006
Numero
456
Ora
14.15
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 6 aprile 2006
data di modifica: giovedý 6 aprile 2006