Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 493 del 14/4/2006

marano, a pasqua apre il parco faunistico di festà
“viaggio” alla scoperta degli animali in appennino

Con le feste di Pasqua a Marano sul Panaro riapre al pubblico il Parco faunistico di Festà che fa parte del circuito della fattorie didattiche sostenuto dall’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Modena. Sono oltre un centinaio tra cervi, daini, caprioli, mufloni, cinghiali e diverse specie di rapaci, gli animali selvatici che sono ospiti del Parco e vivono allo stato brado. Il parco è aperto tutti i giorni festivi (dalle ore 15 alle 19) mentre è accessibile per i gruppi tutti i giorni dell’anno con prenotazione (per informazioni rivolgersi a Coop Festà Natura, tel. 059 703015 o scrivere all’indirizzo e-mail festa@fattoriedidattiche.it).

Il parco faunistico compie otto anni di vita e si estende su un’area di cento ettari; il sentiero principale che l’attraversa da nord a sud è di oltre tre chilometri e passa dai 250 metri di altitudine ai quasi 600 della vetta. Oltre agli ungulati, si possono incontrare la lepre, la volpe, il fagiano, la pernice rossa, la starna, la poiana, il gheppio, il falco pellegrino, il picchio verde e la gazza. Il paesaggio naturale è dominato da ampi spazi aperti, pascoli e pendii con boschi di roverella e orniello, mentre da un punto di vista floreale è possibile trovare  il prugnolo, la ginestra, il ginepro, il biancospino, il rovo, il pero e ciliegio selvatico, la rosa canina nonché la peonia (in fioritura) e l’orchidea selvatica.

Festà si trova, superato Marano sul Panaro, in cima a una collina a quattro chilometri dal bivio di Casona sulla fondovalle Panaro in direzione Festà-Coscogno, Pavullo. Nel borgo di Festà ci sono il punto informazione e l’accesso al Parco; il biglietto d’ingresso è di 5 euro per gli adulti, 3,50 euro per i ragazzi e sotto i 6 anni è gratuito. Il prezzo per i gruppi di studenti è di 5 euro e comprende ingresso e accompagnatore. Nei giorni festivi il parco apre al pubblico alle ore 15 con visita guidata alle 15,30. Ai visitatori si consigliano scarpe da montagna, binocoli e macchina fotografica. Inoltre è bene munirsi  di cappello  e borraccia.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
14/04/2006
Numero
493
Ora
9.50
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: venerdý 14 aprile 2006
data di modifica: venerdý 14 aprile 2006