Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 1471 del 3/11/2006

in vendita il calendario del centro soccorso animali
12 splendide immagini di aironi, caprioli, gufi e cigni

 

Dodici clic per raccontare un anno di attività del Centro soccorso animali Il Pettirosso di Modena: dal piccolo cigno adottato da una famiglia di germani reali, alla liberazione di una poiana, poi splendide immagini di volpi, tassi, caprioli, gufi, aironi e donnole, tutti ospiti nella sede del centro e fotografati dai volontari. Sono i protagonisti del nuovo calendario 2007 del Centro soccorso animali, in vendita in questi giorni al prezzo di cinque euro. Il ricavato andrà a sostenere l’attività dell’associazione che si occupa di salvare, curare e rimettere in libertà gli animali selvatici feriti, ammalati o in difficoltà. Un impegno che si svolge sulla base di una convenzione con la Provincia di Modena.

E’ possibile fare richiesta di una o più copie del calendario presso il Centro stesso (via Nonantolana 1217 a Modena), oppure telefonando al 339 8183676.

E’ possibile anche ricevere il calendario direttamente a casa per posta facendo richiesta di una o più copie con versamento sul c/c postale 69535433 intestato all’associazione. Tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.centrofauinaselvatica.it.

I volontari, guidati da Piero Milani, sono in tutto 15, più altri dieci che stanno frequentano un corso per entrare a far parte dell’associazione.

Nella sede dell’associazione in via Nonantolana funziona un’ampia struttura attrezzata per la cura degli animali selvatici feriti.

Nel bilancio dell’attività nel 2006 dell’associazione spicca il salvataggio e le cure di oltre 1000 animali: caprioli, daini, cervi, falchi, aironi, donnole, faine, tassi, istrici fino ad animali esotici come diverse iguane sfuggite dalle abitazioni dei proprietari. Impiegando tecniche specifiche, rispettose degli animali, i volontari riescono a catturarli, curarli per poi liberarli una volta guariti.

Molto spesso sono i cittadini che chiamano. Per le segnalazioni di animali selvatici feriti e in difficoltà, oltre al numero dell’associazione, è possibile chiamare il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
3/11/2006
Numero
1471
Ora
12
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

FOTO
un riccio per la copertina del calendario
data dell'ultimo aggiornamento: venerdý 3 novembre 2006
Calendario2007-riccio.jpg (252Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: venerdý 3 novembre 2006
data di modifica: venerdý 3 novembre 2006