Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 45 del 16/1/2007

1500 animali salvati dal centro soccorso nel 2006

anche cinque iguane, emergenza caprioli e cinghiali

Ci sono anche cinque iguane tra gli oltre 1500 animali selvatici recuperati e salvati, nel corso del 2006, dai volontari del Centro soccorso animali “Il Pettirosso” di Modena. Attualmente nella sede del centro , in via Nonantolana 1217 a Modena, sono ospitati e curati circa 500 animali, soprattutto uccelli rapaci, ricci, caprioli, tassi e istrici, in attesa di essere liberati nelle prossime settimane. L’ultima iguana è stata recuperata nelle scorse settimane nella zona dei Torrazzi a Modena, per poi essere restituita ai proprietari che la detenevano in regola con le autorizzazioni previste. Tra gli animali salvati nel 2006 spiccano anche diverse poiane, sparvieri, una sessantina di ricci, poi faine, tassi e istrici, oltre a 200 tra daini caprioli e cinghiali. 

L’attività di recupero di animali selvatici in difficoltà viene eseguita dai volontari del Centro, guidato da Piero Milani,  in collaborazione con la Polizia provinciale e sulla base di un apposita convenzione con la Provincia di Modena che è stata rinnovata anche per il 2007.

«Il ruolo dei volontari – spiega Alberto Caldana, assessore provinciale all’Ambiente – è fondamentale per garantire la salvaguardia della fauna in difficoltà. In questi ultimi anni, anche a causa della proliferazione soprattutto di caprioli e daini, gli interventi si sono moltiplicati e la collaborazione del Centro soccorso rappresenta un supporto fondamentale per l’attività della Polizia provinciale».

Come spiega Milani «a volte ci chiamano anche da fuori provincia come è successo di recente quando abbiamo recuperato un boa constrictor a Parma. In un anno abbiamo effettuato circa 320 interventi assieme alla Polizia provinciale e circa l’80 per cento degli animali recuperati sono stati curati e liberati. In questi ultimi mesi la vera emergenza sono gli incidenti stradali provocati da cinghiali e caprioli; abbiamo catturato due caprioli addirittura lungo l’Autosole a S.Donnino  e nel circuito della Ferrari a Fiorano».

Al Centro soccorso operano una ventina di volontari e 15 veterinari che garantiscono tutte le cure e l’assistenza necessarie agli animali.

Per le segnalazioni e richieste di intercento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/1/2007
Numero
45
Ora
15.30
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: martedý 16 gennaio 2007
data di modifica: martedý 16 gennaio 2007