Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 441 del 5/4/2007

il centro soccorso animali libera 20 serpenti
”sono inoffensivi e preziosi per l’ambiente”

Oltre una ventina di serpenti non velenosi e completamente inoffensivi sono stati liberati, nei giorni scorsi, dai volontari del Centro soccorso animali “Il Pettirosso” di Modena nelle campagne intorno al Centro stesso situato in via Nonantolana 1217.

Gli animali, in gran parte colubri e biacchi,  erano stati recuperati nei mesi scorsi in cortili o cantieri edili su segnalazione dei cittadini; dopo aver svernato nei locali del Centro ora sono stati restituiti al loro habitat naturale.

Come spiegano i volontari, questi serpenti  appartengono a specie protette che, oltre ad arricchire il patrimonio delle biodiversità, hanno un ruolo importante nell’equilibrio faunistico delle campagne modenesi.

Attualmente nella sede del Centro sono ospitati e curati circa 500 animali, soprattutto uccelli rapaci, ricci, caprioli, tassi e istrici, in attesa di essere liberati nelle prossime settimane.

L’attività di recupero di animali selvatici in difficoltà viene eseguita dai volontari dell’associazione, guidata da Piero Milani,  in collaborazione con la Polizia provinciale e sulla base di un apposita convenzione con la Provincia di Modena che è stata rinnovata anche per il 2007.

Nel corso del 2006 i volontari hanno salvato 1500 animali selvatici, tra cui cinque iguane. Tra gli animali salvati spiccano anche diverse poiane, sparvieri, una sessantina di ricci, poi faine, tassi e istrici, oltre a 200 tra daini caprioli e cinghiali. 

In un anno sono effettuati circa 320 interventi con la Polizia provinciale e circa l’80 per cento degli animali recuperati sono stati curati e liberati. In questi ultimi mesi la vera emergenza sono gli incidenti stradali provocati da cinghiali e caprioli; l’ultimo episodio sabato 31 marzo a S.Michele a Sassuolo un capriolo è stato catturato lungo il percorso della gara ciclistica “Coppi-Bartali”. 

Al Centro soccorso operano una ventina di volontari e 15 veterinari che garantiscono tutte le cure e l’assistenza necessarie agli animali.

Per le segnalazioni e richieste di intercento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
5/4/2007
Numero
441
Ora
12
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

FOTO
volontari durante la liberazione dei serpenti
data dell'ultimo aggiornamento: giovedý 5 aprile 2007
Serpenti2-liberazione 2007.jpg (81Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 5 aprile 2007
data di modifica: giovedý 5 aprile 2007