Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 22 del 8/1/2008

un anno di attività del centro fauna selvatica
oltre 2000 animali recuperati, anche due iguane

Nel 2007 i volontari del Centro fauna selvatica il Pettirosso di Modena hanno  salvato 2148 animali selvatici, recuperati in tutto il territorio provinciale con ferite gravi o in condizioni di grave difficoltà (nel 2006 erano stati circa 1500); tra questi ci sono anche 12 animali esotici, in particolare pappagalli sudamericani e due iguane, 316 ungulati (100 in più rispetto al 2006), 213 rapaci, 120 ricci, 32 chirotteri, nove tra donnole e faine, più sei tassi, otto istrici e tre gufi reali.  A questi si aggiungono uccelli di varie specie come aironi, anatidi, passeriformi ma anche pipistrelli.

Parte degli interventi è stata effettuata in collaborazione con la Polizia provinciale sulla base di un convenzione con la Provincia di Modena sul recupero della fauna selvatica.

«Il 2007 è stato un anno da record – sottolinea Piero Milani, responsabile del Centro – con un incremento in particolare degli ungulati. L’aumento degli interventi è dovuto anche alla maggiore sensibilità dimostrata dai cittadini che sempre più spesso chiamano per segnalare un animale in difficoltà. Una parte delle catture, una trentina, è avvenuta in abitazioni o proprietà private».

Oltre 300 interventi sono stati richiesti da forze dell’ordine, Polizie municipali, Vigili del fuoco, Corpo forestale o dalla Polizia provinciale.

Gran parte degli animali salvati è stata curata nella sede del Centro in via Nonantolana a Modena per poi essere liberata «con una percentuale di reinserimento - conferma Milani – dell’80  per cento, tra la più alte in Italia per strutture come la nostra. Possiamo contare sui una ventina di veterinari tutti molto preparati e 15 volontari che tra l’altro hanno realizzato nuove strutture del centro come il fienile, il magazzino e la struttura riabilitativa dei tassi e delle linci».

Per le segnalazioni e richieste di intercento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
8/1/2008
Numero
22
Ora
15
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 8 gennaio 2008
data di modifica: martedý 8 gennaio 2008