Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 382 del 1/4/2008

dopo le cure nel centro di recupero ad albareto
12 bambi modenesi liberati sull’adamello a brescia

Dodici caprioli, recuperati nei mesi scorsi nel modenese, dopo essere stati svezzati e curati dai volontari del Centro fauna Il Pettirosso di Modena sono stati liberati nel Parco dell’Adamello in provincia di Brescia.

La liberazione si è svolta lunedì 31 marzo con la partecipazione dei volontari, dei rappresentanti della Polizia provinciale di Modena, tecnici del servizio Faunistico della Provincia di Modena e alcune scolaresche della zona.

I caprioli, trovati abbandonati, in difficoltà o feriti nella zone collinari e montane del modenese, sono stati svezzati nel Centro fauna in via Nonantolana, quindi trasferiti nel recinto di ambientazione realizzato dalla Provincia presso la fattoria didattica Magnoni ad Albareto.

L’intervento fa parte di un progetto della Provincia per il reinserimento di questi animali in aree protette, lontane dal territorio modenese dove ormai la presenza di caprioli ha raggiunto un numero elevato.

Per allevare e curare i caprioli sono stati applicati metodi particolarmente innovativi, messi a punto dai tecnici del servizio faunistico della Provincia di Modena, e applicati dai volontari del Centro fauna, allo scopo di mantenere lo stato selvatico degli animali, evitando il cosiddetto effetto ”imprinting” (l’incapacità di questi animali di procurarsi il cibo una volta entrati in contatto con l’uomo), garantendo l’autonomia dell’animale un volta liberato.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
1/4/2008
Numero
382
Ora
13
chiusura della tabella

Documentazione allegata

Allegati

FOTO
il momento della liberazione dei caprioli
data dell'ultimo aggiornamento: martedý 1 aprile 2008
Adamellolight.jpg (390Kb)
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 1 aprile 2008
data di modifica: martedý 1 aprile 2008