Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 481 del 23/4/2008

capriolo salvato a castelfranco, un altro a olina

caldana: “saranno liberati in aree di ripopolamento”

Sta bene e non ha riportato ferite, il capriolo che questa mattina, mercoledì 23 aprile, si era impigliato in una recinzione a Castelfranco, sul ciglio della via Emilia, ed è stato liberato intorno alle 10 dai volontari del Centro faunistico Il Pettirosso in collaborazione con la Polizia provinciale di Modena.

L’animale, come spiega Alberto Caldana, assessore provinciale alle Politiche faunistiche, «sarà inviato in un’area di ripopolamento di un’altra provincia, grazie alla collaborazione che la Provincia di Modena ha avviato con parchi e oasi faunistiche a livello nazionale, tra le quali il Parco dell’Adamello, due aree protette abruzzesi: il parco naturale regionale Sirente Velino, in provincia de l’Aquila, e la riserva naturale regionale di Pescara».

Anche un altro capriolo, dopo i due casi di martedì 22 aprile, è rimasto per qualche tempo incastrato in una recinzione a Olina di Pavullo stamattina presto, ma è riuscito a liberarsi praticamente da solo. «Sono eventi abbastanza normali – sottolinea Piero Milani, responsabile del Centro faunistico Il Pettirosso – in una stagione che per i caprioli è periodo di spostamento e di ricerca di nuovi territori. Non a caso l’80 per cento degli animali che troviamo è maschio. Continuerà ancora fino a maggio – conclude Milani – poi si tranquillizzeranno».

Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192, oppure è possibile chiamare anche il 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
23/4/2008
Numero
481
Ora
17,15
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 23 aprile 2008
data di modifica: mercoledý 23 aprile 2008