Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 958 del 22/7/2008

s.donnino, capriolo ferito lungo la vignolese
portato via da sconosciuti, così si commette un reato

Una signora, nella serata di domenica 20 luglio, ha visto dalla finestra di casa un capriolo barcollante lungo la via Vignolese a S.Donnino,  probabilmente investito da un’auto; ha avvisato i  Carabinieri che a loro volta hanno segnalato la situazione ai volontari del Centro fauna selvatica il Pettirosso di Modena che si sono recati immediatamente sul posto, ma il capriolo non c’era più: al suo posto una vasta chiazza di sangue e due guanti monouso a bordo strada. Secondo l’ipotesi dei volontari, l’animale è stato ucciso e portato via da un cittadino che aveva assistito alla scena o da un automobilista di passaggio.

Come ricordano gli agenti della Polizia provinciale un simile comportamento, impossessarsi cioè di animali selvatici, vivi o morti, rappresenta un reato punito dalla legge. Sono in corso indagini da parte degli agenti della Polizia provinciale per risalire ai responsabili.

Chi avvista un animale selvatico in difficoltà, oppure morto, può rivolgersi al Centro fauna che effettuerà il recupero sulla base di una convenzione con la Provincia di Modena.

Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
22/7/2008
Numero
958
Ora
20
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 22 luglio 2008
data di modifica: martedý 22 luglio 2008