Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 1153 del 8/9/2008

fossoli, un pitone nell’impianto di compostaggio
catturato, ora è ospite del centro fauna selvatica

Un pitone di oltre due metri e quasi 20 centimetri di diametro è stato catturato nell’impianto di compostaggio dell’Aimag a Fossoli di Carpi nella mattina di lunedì 8 settembre dai volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena. L’animale è stato avvistato nella area del trituratore dagli addetti che hanno immediatamente chiamato i volontari.

Si tratta del secondo episodio in pochi giorni di ritrovamento di un rettile esotico dopo che venerdì 5 settembre era stato catturato un boa coda rosa in una scuola materna di Mirandola.

L’animale in questione, un pitone moluro di origini indiane del peso di oltre dieci chili, potrebbe essere fuggito al proprietario o addirittura buttato in cassonetto dei rifiuti, gesto punito dalla legge sulla tutela degli animali.   

In base alle norme internazionali Cites recepite anche dal nostro paese è possibile custodire animale esotici ma solo rispettando le regole sulla commercializzazione e importazione previste per legge.

Il Centro fauna opera sulla base di un convenzione con la Provincia di Modena. Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
8/9/2008
Numero
1153
Ora
19
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: lunedý 8 settembre 2008
data di modifica: lunedý 8 settembre 2008