Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 30 del 13/1/2009

un capriolo tra la via emilia, via virgilio e l’a1
catturato dal centro fauna, liberato a festà

Un capriolo scorazzava nei prati all’incrocio tra via Virgilio, via Emilia e l’Autosole brucando l’erba negli spazi lasciati liberi dalla neve. Alla scena, avvenuta nel tardo pomeriggio di lunedì 12 gennaio, hanno assistito decine di automobilisti in transito nella zona.

Avvertiti dagli automobilisti stessi, sono arrivati sul posto la Polizia municipale di Modena e i volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena a bordo di un furgone attrezzato per questo tipo di interventi. E’ apparso subito chiaro che lasciare l’animale libero in quell’area sarebbe stato molto pericoloso per la circolazione e sono iniziati i tentativi di cattura.

Il capriolo, impaurito, ha cercato di scappare scavalcando le recinzioni degli uffici della Coop Estense raggiungendo il quartiere fieristico; inseguito dai volontari è stato indotto a sbucare di nuovo su via Virgilio, dove c’erano altri volontari ad aspettarlo che lo hanno catturato.

Per completare l’operazione in tutta sicurezza è stato necessario bloccare il traffico sulla via Emilia per alcuni minuti.

Il capriolo sta bene e nel pomeriggio di martedì 13 gennaio sarà liberato in un’area boschiva in collina vicino a Festà.

Il Centro fauna opera sulla base di una convezione con la Provincia di Modena. Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
13/1/2009
Numero
30
Ora
18
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 13 gennaio 2009
data di modifica: martedý 13 gennaio 2009