Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 1072 del 12/10/2009

maranello, scoprono due gerbilli in un cassonetto
ancora chiusi in gabbia, ora sono al centro fauna

Scoprono all'interno di un cassonetto due gerbilli, roditori simili ai criceti, rinchiusi in una gabbia, ancora vivi e abbandonati come rifiuti. Protagoniste due signore che stavano passeggiando con il loro cane, sabato 10 ottobre, a Fogliano di Maranello. Passando vicino ad un cassonetto nei pressi della frazione, il cane ha iniziato ad abbaiare furiosamente; incuriosite le signore hanno aperto il cassonetto e hanno intravisto tra i rifiuti una gabbia con i due piccoli gerbilli impauriti.

Sul posto sono intervenuti i volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena che hanno portato i due animali nella sede Centro in attesa di trovare un nuovo padrone che sappia prendersi cura di loro.   

Il gerbillo, mammifero roditore di origine asiatiche (è chiamato anche gerbillo della Mongolia), non è un animale comune nelle case dei modenesi pur essendo più socievole dei criceti e molto facile da allevare.

Il Centro opera sulla base di una convezione con la Provincia di Modena per il recupero e il salvataggio della fauna selvatica in difficoltà.

Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
12/10/2009
Numero
1072
Ora
17
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: lunedý 12 ottobre 2009
data di modifica: lunedý 12 ottobre 2009