Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 1155 del 5/11/2009

è di nuovo possibile la caccia allo storno

via libera da consiglio di stato, tomei: “soddisfatti”

Lo storno torna a essere cacciabile e a Modena lo è fino al 30 novembre. E' la conseguenza della decisione del Consiglio di Stato che, con un'ordinanza del 3 novembre, ha respinto la richiesta avanzata dalla associazioni animaliste confermando quindi la possibilità della cosiddetta "caccia in deroga" prevista dalla Regione e già avallata dalla decisione del Tar dell'Emilia Romagna sulla quale, appunto, Lega abolizione caccia (Lac) e Lega antivivisezione (Lav) avevano presentato richiesta di sospensiva al Consiglio di Stato.

«Accogliamo con soddisfazione questa decisione - commenta l'assessore provinciale all'Agricoltura e alla qualità del territorio rurale Giandomenico Tomei - perché è chiara a tutti la gravità dei danni provocati dagli storni alle nostre colture, anche pregiate».

Il prelievo in deroga di esemplari appartenenti alla specie storno, da appostamento fisso e temporaneo, senza l'uso di richiami vivi, è previsto dall'1 settembre al 30 novembre.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
5/11/2009
Numero
1155
Ora
13.00
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 5 novembre 2009
data di modifica: giovedý 5 novembre 2009