Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 389 del 4/5/2010

anatroccoli in trappola nella vasca del parco
salvati dai volontari del centro fauna selvatica

Dieci piccoli anatroccoli appena nati sono rimasti intrappolati in una vasca d'acqua in cemento all'interno del Parco della Resistenza a Modena. La mamma, infatti, appena schiuse le uova, aveva portato i piccoli in acqua ritenendoli al sicuro, senza valutare però che le sponde in cemento avrebbero impedito ai piccoli, incapaci di volare, di uscire dal manufatto.

Alcuni cittadini si sono accorti della situazione e hanno chiamato i volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso che hanno salvato gli anatroccoli, ormai fradici e stremati.

Nel frattempo la mamma aveva spiccato il volo restando nei paraggi: i volontari hanno liberato i piccoli in un prato adiacente assistendo al ricongiungimento della famigliola.

Al termine dell'operazione i volontari hanno allestito, in accordo con il Comune di Modena, una rampa in legno per consentire ai piccoli di entrare uscire dal laghetto dove l'acqua è profonda circa mezzo  metro.

Il  Centro opera sulla base di una convezione con la Provincia di Modena per il recupero e il salvataggio della fauna selvatica in difficoltà.

Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

 

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
4/5/2010
Numero
389
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 4 maggio 2010
data di modifica: martedý 4 maggio 2010