Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 1220 del 10/12/2010

caccia, una parte delle sanzioni all’agricoltura

tomei: “destinate ad attività di prevenzione danni”

Sarà destinata a finanziare le attività di prevenzione dei danni all'agricoltura, provocati dagli animali selvatici, una parte delle risorse incassate quest'anno dalla Provincia di Modena per le sanzioni ai cacciatori che hanno consegnato in ritardo  il tesserino venatorio.

Lo ha annunciato Giandomenico Tomei, assessore provinciale all'Agricoltura, rispondendo durante il Consiglio provinciale di giovedì 9 dicembre a una interpellanza del capogruppo del Pd Luca Gozzoli.

Nel corso della discussione Gozzoli, dichiarando la propria soddisfazione per le risposta di Tomei, ha proposto di destinare parte di questi fondi «all'attività dei cacciatori coadiutori che svolgono un ruolo importante per mantenere l'equilibrio faunistico ed evitare danni all'agricoltura».

Tomei ha specificato che «una volta valutata la situazione economico-finanziaria del bilancio 2011, sarà presa in considerazione la proposta di destinare una parte di questi introiti, intorno ai 35 mila euro per circa 600 multe, al finanziamento dell'attività di prevenzione dei danni all'agricoltura».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
10/12/2010
Numero
1220
Ora
12.30
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: venerdý 10 dicembre 2010
data di modifica: venerdý 10 dicembre 2010