Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 1243 del 16/12/2010

modena, oltre 100 uccelli provenenti da sequestri
sabato 18 dicembre liberati all’oasi la piantata

Oltre 100 uccelli, tra pettirossi, cince, rosoni e peppole saranno liberati sabato 18 dicembre nel corso di un'autentica festa, aperta al pubblico, che si svolge dalle ore 15 nell'oasi verde La Piantata in via Marconi a Modena.

Partecipano all'evento Giandomenico Tomei, assessore provinciale con delega alla Politiche faunistiche, e Simona Arletti, assessore all'Ambiente del Comune di Modena.  Un invito particolare a partecipare è rivolto ai bambini che potranno vivere l'emozione di tenere in mano per qualche istante un pettirosso o una cincia prima di vederli spiccare il volo. 

Gli animali provengono da alcuni sequestri per detenzione illegale effettuati dalla Polizia provinciale nel modenese in genere a cacciatori che li utilizzano come richiami vivi senza autorizzazione o dalla Forestale in diverse zone del nord Italia.

Dopo esser stati ospiti del Centro fauna di via Nonantolana,  gli animali adesso tornano volare in libertà.

Partecipano all'iniziativa, oltre ai rappresentanti del coordinamento provinciale del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia provinciale, le Guardie ecologiche volontarie della provincia di Modena (Gev) che gestiscono l'area verde di via Marconi, esempio unico di bosco naturale all'interno di un centro urbano.

Un'occasione, quindi, per scoprire un habitat ricco di numerose biodiversità ormai rare in ambiente urbano. L'oasi, infatti, proprio per salvaguardare questo patrimonio, durante tutto l'anno resta chiusa al pubblico.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/12/2010
Numero
1243
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 16 dicembre 2010
data di modifica: giovedý 16 dicembre 2010