Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 169 del 25/2/2011

aquila reale\2 – fare birdwatching in appennino
a “caccia” con il binocolo, gli itinerari e i consigli

Nella pubblicazione del Parco del Frignano vengono forniti tutti i consigli utili su come avvistare aquile e rapaci nell'Appennino modenese a partire da alcuni itinerari di alta montagna.

Tra le regole base del birdwatching, si legge nella pubblicazione, spicca l'attenzione a non disturbare gli animali, la pazienza (la "caccia" all'aquila comporta lunghi spostamenti e attenzione soprattutto ai punti di eventuale posa) e il silenzio visto che questo rapace è molto sensibile e nota il minimo spostamento a terra anche a notevole distanza.

Per avere una qualche possibilità di successo occorre innanzitutto raggiungere un buon punto di osservazione, meglio una zona di crinale, con un binocolo o un cannocchiale.

Tra gli itinerari di trekking consigliati dagli esperti figurano l'anello lungo una decina di chilometri che parte dalla frazione di Bellagamba a Fiumalbo per raggiungere il monte Lagoni, poi il Libro aperto, tra praterie e splendidi scenari, e quello nei dintorni di Capanna Tassone a Fanano fino a raggiungere Cima Tauffi.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
25/2/2011
Numero
169
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: venerdý 25 febbraio 2011
data di modifica: venerdý 25 febbraio 2011