Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 738 del 10/8/2011

due cicogne finite in una vasca di fanghi a faenza
in cura al centro fauna, poi liberate in un’oasi

Due splendide cicogne, finite in una vasca di decantazione di un'azienda agricola di Faenza, sono state portate nei giorni scorsi da alcuni volontari del Wwf al Centro fauna selvatica Il Pettirosso per esser curate.

I due uccelli, infatti, sono in pessimo stato di salute, intossicati, disidratati e denutriti dopo essere rimasti, probabilmente per lungo tempo, imprigionati nei fanghi, prima di esser avvistati dai gestori dell'impianto.

Per i volontari del Centro fauna le cicogne si salveranno e, una volta ristabilite, saranno liberate in un'oasi protetta del modenese dove potranno per unirsi ad altri esemplari con i quali migrare verso l'Africa in vista dell'inverno.

Il  Centro opera sulla base di una convezione con la Provincia di Modena per il recupero e il salvataggio della fauna selvatica in difficoltà.

Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
10/8/2011
Numero
738
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 10 agosto 2011
data di modifica: mercoledý 10 agosto 2011