Barra navigazione

Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: Barra navigazione | · Stampa

Comunicato stampa N° 989 del 20/10/2011

marano, allevamento abusivo di cinghiali
scoperto dalla polizia provinciale, tre denunciati

Un allevamento abusivo di cinghiali è stato scoperto nei giorni scorsi dalla Polizia provinciale di Modena a Ospitaletto di Marano. Denunciate tre persone che gestivano la struttura in quanto l'allevamento di fauna selvatica è consentito solo su autorizzazione della Provincia per casi particolari.

All'interno del recinto, ricavato in una ex porcilaia, sono stati trovati otto piccoli cinghiali di meno di un anno di età. La Polizia provinciale ha emesso immediatamente una sanzione amministrativa e informato l'autorità giudiziaria che ha confermato il sequestro degli animali, ora affidati in custodia giudiziaria agli stessi gestori della struttura.

Il rapporto dell'intervento, inoltre, è stato inviato anche all'Ausl per le verifiche igienico sanitarie che potrebbero far scattare eventuali altre sanzioni.

L'operazione fa parte di una campagna di controlli della Polizia provinciale e del servizio veterinario provinciale dell'Ausl per contrastare un fenomeno, quello dell'allevamento abusivo di cinghiali, tra le cause del proliferare di questa specie soprattutto in Appennino con gravi danni per l'agricoltura.

Nell'ambito di questa campagna è la prima volta che la Polizia provinciale riesce ad individuare i presunti responsabili, mentre in diversi altri casi gli agenti sono riusciti scoprire piccoli allevamenti a volte nascosti tra gli alberi nei boschi, senza riuscire però a risalire ai responsabili.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
20/10/2011
Numero
989
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: giovedý 20 ottobre 2011
data di modifica: giovedý 20 ottobre 2011